Roma-Napoli, rassegna stampa

di Redazione 1


Tifosi soddisfatti, non del gioco ma dal cuore messo in campo dalla Roma, caparbia nel voler ribaltare il risultato e vincere la partita. Già, perchè contro il Napoli si stava mettendo male. Fino a che non si è messo in moto il capitano: il primo pensiero mattutino, in un “giorno dopo” vissuto attraverso le radio romane, è rivolto al capitano Francesco Totti, che dopo aver raggiunto Batistuta nella classifica marcatori e segnato la seconda doppietta stagionale, ha fatto temere a tutto lo stadio Olimpico il peggio (iperestensione del tendine rotuleo del ginocchio destro).

I messaggi via etere e gli sms dei tifosi, sono tutti per lui. Una melodia che fa il paio con quanto offerto dalle prime pagine dei giornali in edicola, che affrontano la gara tra Roma e Napoli con l’evidente intenzione di mettere in risalto la prova di carattere fornita dai giallorossi e l’ennesima prestazione degna di una Bandiera inscenata da Francesco Totti. Prima tra tutte, le pagine de Il Corriere dello Sport:

“Totti sei un Fenomeno. Il capitano segna una doppietta ed aggancia a quota 184 Batistuta, poi si fa male, ma è un infortunio di poco conto”.

La gladiatoria prestazione del Pupone è tema ricorrente e accomuna le impressioni delle maggiori testate nazionali. Ancora Il Corriere dello sport:

“Ranieri soddisfatto: questa è la Roma che voglio”.

Tra le pagelle, Burdisso e Faty i migliori in campo con la convinzione che l’ingresso del francese a inizio ripresa abbia in realtà cambiato il volto dell’incontro e sia servito in un senso a arginare nel migliore dei modi la manovra partenopea e nell’altro a garantire maggiore pressione. Per Il Tempo, non c’è altro modo per dirlo:

“Cura Totti”,

facendo riferimento anche all’infortunio riportato dal capitano in occasione del secondo gol al Napoli. All’interno dell’articolo,

“Totti va e Roma torna su, con la vittoria sui partenopei, i giallorossi sono a meno cinque dalla vetta, e quarti in compagnia di altre quattro squadre”.

Sempre Totti a riempire le pagine de La Gazzetta dello Sport, che titola:

“Totti gol e la grande paura”;

infine, la scelta de La Repubblica è quella di evidenziare sia l’uno che l’altro – dove per l’uno pensiamo a Totti e per l’altro a Roberto Donadoni, che rischia di pagare con l’esonero la sconfitta all’Olimpico:

“Totti stende il Napoli e Donadoni è al capolinea”.


Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>