Roma-Fiorentina 0-0 al 30′: Borriello vivace, Burdisso evita lo svantaggio

di Redazione Commenta


Occasionissima per la Roma dopo 11′: Fiorentina disattenta in fase di copertura, immediata la verticalizzazione di Daniele De Rossi per Marco Borriello che raccoglie palla all’altezza del dischetto in posizione defilata. La conclusione (non pulita), mentre Boruc gli si fa incontro, viene allontanata in maniera provvidenziale da Pasqual. Per il resto, tra giallorossi e gigliati è un avvio a ritmi blandi: i capitolini fanno possesso palla, i Viola pensano a prendere le misure agli avversari. La pioggia battente rende il campo scivoloso, le fasi centrali si sviluppano in mediana ma – nonostante cresca la manovra degli uomini di Mihajlovic – è solo la Roma a dare l’impressione di poter sfondare. Al 21′ Cicinho se ne va sulla destra e crossa per Borriello: sul colpo di testa dell’attaccante, Boruc c’è. La prima parata degna di nota da parte di Julio Sergio giunge al 23′: mischia in area giallorossa, Gilardino protegge e favorisce l’inserimento di Marchionni ma sulla conclusione l’estrempo di casa si fa trovare pronto. Passano 3′ e la Roma rischia ancora: fiondata di Santana dai 30 metri, respinta incerta di Julio Sergio e tap in di Gilardino. Burdisso mette una pezza decisiva.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>