Roma, il calciomercato dei panchinari. Guberti può restare. Tonetto, Brighi e Baptista in partenza

di Redazione Commenta


Il calciomercato della Roma non é fatto solo di nomi di prima fascia.  Stefano Guberti, ad esempio, quasi certamente il prossimo anno sarà, a meno che non si presentino grandi opportunità per il ragazzo, di nuovo un giocatore della Roma. Claudio De Nicola, procuratore di Guberti, ha dichiarato a Calciomercato.it: “…personalmente la Roma non mi ha detto nulla, secondo me la dirigenza capitolina non è alla ricerca di una squadra per Stefano. Se qualcuno lo volesse, dovrebbe rivolgersi alla società. Daniele Pradé ha parlato con Stefano dandogli appuntamento per il ritiro, non so se nel frattempo abbiano ricevuto delle offerte“. Nei giorni scorsi alcuni giornali avevano accostato l’ex galletto alla Juventus e alla Fiorentina, ma Ranieri ha chiesto a Pradè di confermare l’ex giocatore di pallamano: si parlava di un’offerta di 4 milioni, ma Pradè gli ha chiesto di presentarsi in ritiro. Buon per lui e buon per Pradè, che ora potrà concentrarsi sull’acquisto di Burdisso e sull’acquisto di uno tra Isla ed Ebouè per la fascia destra.
Più difficili le situazioni di Tonetto e Brighi: entrambi sembrano destina alla partenza. Ranieri ha infatti chiesto forze fresche sulle fasce, dunque lo spazio sarebbe ulteriolmente chiuso per Max Tonetto. Stesso discorso dicasi per Brighi: dopo l’acquisto di Simplicio, gli spazi in mezzo al campo si sono ridotti ulteriolmente per il centrocampista giallorosso. Per lui quasi certamente il futuro sarà a Genova con la maglia rossoblù del Genoa. Infine, anche Julio Baptista sembra destinato a lasciare Roma dopo due stagioni: dopo l’arrivo del connazionale Adriano, anche per lui gli spazi sarebbero in pratica ridotti al lumicino.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>