Ranieri: “Niente turnover, voglio battere il ferro finchè è caldo”

di Redazione Commenta


Ecco le parole di Ranieri in conferenza stampa:

Ripartire A Brescia ci eravamo ritrovati, ma dobbiamo continuare.

Tridente Non escludo mai nulla. Io dico che per giocare con tre attaccanti tutti devono correre. Non si vince con più attaccanti. Tutti devono dare il loro.

Greco – Ho piena fiducia nel ragazzo.

Il momento – Il difficile è sempre fare i 3 punti. Bisogna avere sempre la massima umiltà, compatti e continuare su questa strada.

Menez La botta a Basilea è stata bella tosta ma è a disposizione.

Totti – Giocherà dal primo minuto. Deve fare il “Totti”.

Vucinic e Borriello – Giocheranno insieme altre volte perché lo hanno già fatto.

Fine della crisi? – Ci siamo ritrovati. Abbiamo capito che il campionato scorso era finito e noi ancora ci stavamo pensando. I ragazzi si sono compattati e stiamo ripartendo.

Il contratto – Non voglio parlare di queste cose, penso a domani. Andrò al mare…

Ancelotti a Roma – Lo vado a prendere all’aeroporto. Sarei felicissimo anch’io.

Obiettivi – Ci sono, ma dobbiamo guardare partita per partita.

Turnover con la Fiorentina – Vorrei battere il ferro finché è caldo. Deciderò stasera.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>