Le pagelle di Roma-Genoa: la coppia Borriello-Totti funziona, Juan perfetto

di F. Cav. Commenta

Le pagelle di Roma-Genoa:

Lobont 6: Inoperoso nel primo tempo. Nella ripresa capitola su Rudolf, ma non ha responsabilità. Preciso nelle uscite.

Cassetti 5,5: Soffre più del dovuto le incursioni di Palacio e Rudolf che agiscono dalle sue parti. Un po’ impreciso nei disimpegni.

N.Burdisso 6,5: Nel primo tempo si ferisce al sopracciglio ed è costretto a giocare tutta la partita con la testa fasciata. Regge bene contro Toni che non si rende quasi mai pericoloso. Positivo.

Juan 7: Mostruoso. Dalle sue parti non si passa. Anticipa sistematicamente gli attaccanti rossoblù e di testa le prende tutte. Con Totti e Borriello il migliore in campo.

Riise 5,5: John non appare in gran serata. Bada a tenere la sua posizione in difesa limitando le discese sulla fascia. Sbaglia il fuorigioco in occasione del gol del 2-1 del Genoa. Distratto.

Taddei 6,5: Al rientro dopo due mesi per un infortunio muscolare, Rodrigo appare già in gran forma. Crea tanti grattacapi alla difesa del Genoa cercando anche la conclusione in porta. Il suo lavoro è prezioso come al solito anche in fase difensiva.

Pizarro 6,5: Il metronomo giallorosso recupera in extremis e anche se non è al meglio sfodera la sua solita prestazione fatta di tanta qualità soprattutto nel possesso del pallone. Per i crampi è costretto ad abbandonare il campo ad un quarto d’ora dalla fine e viene sostituito da Simplicio s.v.

Brighi 6,5: Si avventa su una palla vagante in area, e da centravanti puro realizza la rete del raddoppio della Roma. Per il resto gioca la sua partita di sacrificio accanto a Pizarro recuperando anche un buon numero di palloni.

Perrotta 6,5: Dirottato sulla fascia sinistra, Simone prova spesso l’inserimento in attacco rendendosi a volte anche pericoloso. Da una sua giocata nasce il gol del raddoppio della Roma. Ad un quarto d’ora dalla fine Ranieri lo sostituisce con Castellini s.v.

Totti 7: Come sempre, risponde sul campo alle critiche che gli sono piovute addosso in questi giorni. Il capitano regala giocate per tutti i novanta minuti, pennella l’assist per il gol del vantaggio di Borriello e nel finale attira su di sè tutta la difesa del Genoa mantenendo il possesso del pallone e facendo rifiatare la squadra. Prestazione da capitano vero.

Borriello 7: Marco è in gran forma e si vede. Dopo un quarto d’ora, su lancio di Pizarro, salta anche il portiere, ma il palo gli nega la gioia del gol. Lui non si scompone e venti minuti più tardi sfrutta al meglio l’assist di Totti portando in vantaggio la Roma. Nella ripresa prima fornisce l’assist a Brighi per il gol del raddoppio, poi coglie la traversa a portiere battuto. Determinante.

Ranieri 6: Torna al 4-4-2, mettendo bene in campo la squadra. Non può sbagliare i cambi questa volta perchè obbligati dalle condizioni fisiche dei giocatori.

Fabrizio Cavalieri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>