Pagelle Bordeaux-Roma: Guberti il migliore in campo

di M.C. Commenta


 

Lobont 7: Sembra già essere in grande forma il portiere rumeno vice di Julio Sergio. Reattivo e scattante non lascia nulla al caso. Incolpevolmente incassa il calcio di rigore di Wendel. Senza dubbio è il migliore in campo.

Cicinho 6: Prova incolore del brasiliano che, non potendo spingere sulla fascia destra, produce ben poco gioco. La sufficienza la strappa, ma sicuramente non avrà convinto mister Ranieri.

Cassetti 6: Gioca bene e spinge quando può. Si vede che non è ancora al massimo della forma ma tutto sommato l’impegno c’è. Brutta la gomitata a Cavenaghi che macchia la sua prestazione.

Loria 6: Nonostante l’intervento assassino su Wendel che è costato il rigore ai giallorossi, disputa una buona prestazione rendendosi pericoloso anche in qualche occasione su calcio d’angolo.

Antunes 5: Si fa ammonire, ma non è questa la cosa grave. Prova a spingere per tutta la partita però con scarso successo. I passaggi sono imprecisi e non sembra dare sicurezza al reparto. Prestazione che farà riflettere l’allenatore.

Faty 5: Evanescente per tutta la partita, non riesce a contrastare con sicurezza gli avversari, avendo difficoltà, inoltre, in fase di costruzione e propositiva. Di certo non sfodera una prestazione di cui andare fieri.

Barusso 6,5: Sorpende tutti con una splendida sforbiciata in piena area francese che se non fosse stato per la cecità dell’arbitro sarebbe valsa un rigore alla Roma. Buona la prestazione del ghanese che corre, sgomita e si propone. Sente che questa può essere la sua stagione e ce la mette tutta. Si sa gestire in fase di contenimento e senza paura partecipa alla fase offensiva.

Cerci 6,5: “Giochicchia” per tutta la partita poi quando inizia a sentire l’odore del sangue della preda si sveglia ed inizia a spingere sulla fascia destra mandando in tilt il reparto difensivo del Bordeaux. Si rende pericoloso al minuto 87 quando con una punizione sfiora la rete.

Brighi 7: Il capitano di giornata ha il merito di prendere per mano il centrocampo della Roma e di andare in percussione ogni volta che può, senza scordare il gol del pareggio che segna con l’opportunismo di una punta vera. Protagonista.

Guberti 7,5: Migliore in campo dei giallorossi. Spinge per tutta la gara mettendo in costante difficoltà i difensori francesi. Si fa vedere spesso senza palla e cerca il gol in ogni occasione. Di certo le intenzioni del centrocampista sardo non vuole far dormire sonni tranquilli a Ranieri.

Okaka 6: Impacciato ma potente, prova a scardinare di forza la difesa del Bordeaux che in qualche occasione cede, ma lui spreca malamente le occasioni. Ha il merito di effettuare il tiro sul quale piomba Brighi per il pareggio.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>