De Rossi: una media realizzativa da record. Mai così tanti gol in stagione

di Redazione Commenta


Minuto 73 della sfida tra la Roma ed il Catania, Daniele De Rossi, con il sinistro scarica il pallone alle spalle di Campagnolo sotto la Curva più calda dei supporters giallorossi. Gol, vittoria e qualificazione. Una gioia, la prima stagionale nella competizione, che ha coronato con la fascia di capitano sul braccio. E’ lui infatti il condottiero giallorosso in assenza di Totti, celebrato come Capitan Futuro dai tifosi della Sud e che proprio ieri sera li ha fatti esultare per l’approdo alle semifinali di Coppa Italia. Per il numero 16 i gol in stagione sono 8: cinque in campionato (Juventus, Fiorentina, Catania, Udinese e Chievo), due in Europa League (entrambi al Gent) e uno, quello di ieri appunto, contro il Catania. Un apporto realizzativo che non conosce eguali nella sua ancor breve vita calcistica. Sono 36 le sue realizzazioni con la maglia della lupa in 293 presenze: 25 reti in campionato, 3 in Coppa Italia, 6 nelle competizioni europee (Champions ed Europa League) e 2 nella Supercoppa Italiana. Ma così tanti gol in stagione non li aveva mai siglati: l’ultimo record risaliva alla stagione 2007/2008 quando le gioie a fine anno furono 6. E domenica potrebbe incrementare il proprio bottino personale contro il Siena, squadra castigata dal biondo centrocampista di Ostia già in passato: era il 12 febbraio 2006 e con la sua rete aprì le marcature della gara giocata al Franchi conclusa poi 0-2 (Mancini raddoppiò allo scadere). Sono 12 le sue partite totali contro i toscani in campionato e vanta 7 vittorie (58.3 %), un pareggio (8.3 %) e 4 sconfitte (33.3 %).
ROMA-SIENA – Sono 24, invece, i gol realizzati dalla formazione romana nei confronti fra le due squadre (contro gli 11 del Siena) durante le 13 partite giocate nei campionati a girone unico. Fin qui sono i giallorossi a condurre per partite vinte avendo portato a casa per 8 volte l’intera posta; sono state 4, invece, le vittorie della squadra toscana. L’unico pareggio è avvenuto il 5 ottobre 2003.
Nella 6 gare giocate a Roma, i numeri pendono verso i giallorossi: sono 4, infatti, le vittorie della squadra romana contro i 2 successi bianconeri durante i 6 anni di sfide. Il bottino di gol delle due squadre è diviso da 8 reti: 13 quello della Roma e 5 quello del Siena. La prima sfida in assoluto fra le due formazioni risale alla stagione 1945/1946, quando il club toscano partecipò al campionato misto serie A/B. La Roma riuscì a vincere con un gol di Cozzolini al 28esimo del primo tempo; era il 4 novembre 1945.
Per le statistiche, invece, il primo incontro risale alla stagione 2003/04. Una tripletta di Cassano, più i gol di Mancini, Delvecchio e Totti permisero alla Roma allenata da Capello di vincere la prima storica sfida tra i due club per 6-0. L’ultimo successo senese allo stadio Olimpico è avvenuto il 2 ottobre 2005: di Negro, Chiesa e Colonnese le reti bianconere (di Panucci e Taddei quelle giallorosse). Lo scorso anno la gara del 22 febbraio terminò con il punteggio di 1-0 realizzato da Taddei. Domenica 31 gennaio (con fischio d’inizio alle ore 15,00) la Roma tenterà di raggiungere la vittoria, la 12esima stagionale in campionato, portando a diciassette i risultati utili positivi, colorando la sfida di giallo e rosso.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>