Mondiali 2010, Gilardino: “Italia, voglio farti grande”

di A.B. Commenta


Alberto Gilardino si candida per un ruolo da protagonista nel corso dei Mondiali 2010 del Sud Africa e lo ribadisce a chiare lettere nel corso dell’odierna conferenza stampa dal Sestriere, dove gli Azzurri sono attualmente inmpegnati nel ritiro pre-convocazione.
GRANDI COSE.Ho voglia di fare un grandissimo Mondiale. Non avverto tensione ho già vissuto mille esperienze sia in Italia che a livello internazionale. Ho voglia di fare un grandissimo Mondiale, vogliamo dimostrare il nostro lavoro come è successo nel 2006“.
100%.Stiamo lavorando, stiamo facendo ottimi allenamenti. Ogni giorno cerchiamo di migliorare le piccole cose per affrontare nel modo giusto la prima partita con il Paraguay. Io mi sento pronto al 100% per affrontare il Mondiale, mi sento molto bene. Vedremo cosa deciderà il mister, io sono a disposizione dell’allenatore e dei miei compagni. Ho 27 anni e giocare il secondo Mondiale è qualcosa di speciale. Me lo voglio godere“.
ATTACCO. Ci sono giocatori che hanno fatto molto bene, come Di Natale: ha segnato tantissimo e può servire in ogni momento il pallone buono. C’è Iaquinta, che è forte fisicamente e ha grande velocità. C’è Camoranesi, un elemento di enorme qualità. Non ci sono alcuni grandi nomi che c’erano nel 2006, ma abbiamo comunque giocatori di altissimo livello“.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>