Mazzone: “Milan – Roma per lo scudetto, Pastore sembra Platini”

di A.B. Commenta


Carlo Mazzone si è già pronunciato in merito alla prossima sfida di campionato tra Palermo-Roma: intervenuto ai microfoni di reterete24.it, l’ex giallorosso ha anticipato i contenuti – affascinanti – della sfida a distanza tra Francesco Totti e Javier Pastore:
PALERMO-ROMA. “Sarà sicuramente una bella partita sul piano tecnico. Sono due squadre che applicano un bel calcio, molto manovrato e con una bellissima organizzazione di gioco. Alla base di tutto hanno giocatori di notevole qualità tecnica, mentre perdono un po’ dal punto di vista tattico e in termini di fisicità. Sarà decisiva qualche giocata da parte dei tanti campioni che hanno entrambe le formazioni. Quanto potrà influire l’impegno della Roma domani in Champions? I giallorossi sono una squadra organizzata da questo punto di vista, hanno una bella rosa, con molti giocatori importanti. Fin dall’inizio del campionato sia la società che Ranieri si sono organizzati in tal proposito. Non credo che gli sforzi di Coppa potranno influire particolarmente, Infortuni permettendo. Un pronostico? Posso solo dire che sarà una partita aperta piena di gol”.


TOTTI – PASTORE. “Credo che Totti potrà essere decisivo domenica, ma solo se non gioca in Champions. Credo che un Totti al 100% sia determinante. Per quanto riguarda il Palermo, Pastore e Miccoli soNO fondamentali. L’argentino mi piace tantissimo, credo somigli a Platini per movenze, tecnica e stazza fisica. Se andasse alla Roma sarebbe certamente il benvenuto, si sposerebbe bene col progetto dei giallorossi”.
CAMPIONATO. “Sarà lotta tra Roma e Milan. Non credo che l’Inter possa rientrare in corsa perché ha dato il meglio lo scorso anno. Le “bronzine” si sono consumate quando hanno vinto tutto. Potrebbe esserci l’inserimento della Juventus che sta crescendo e ha ancora dei margini di miglioramento”.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>