La Roma non va a Pinzolo. Nzonzi non si presenta. Manolas-Napoli: firma stasera?

di Daniele Pace Commenta

manolas
Kostas Manolas

Il caos alla Roma ormai è di casa, e dopo il caso Totti, arriva quello del ritiro di Pinzolo e quello Nzonzi. Stavolta però i tifosi non si strapperanno i capelli, visto che il francese è una delle delusioni dello scorso campionato.

Intanto la squadra non andrà in ritiro a Pinzolo, e dovrà pagare una penale. La società ha disdetto il ritiro, sicuramente perché ha avuto rassicurazioni sul caso Milan da parte della Uefa, e pensa che non dovrà giocare i preliminari.

Nzonzi e Manolas

Intanto tiene banco il caso Nzonzi, che sarebbe vicino ad un accordo con il Lione e non si è presentato alle visite mediche. Il francese è stato rintracciato in Svizzera, e la società, nonostante sia favorevole ad una sua cessione, è infastidita dal comportamento poco professionale del giocatore, che d’altra parte non ha certo brillato quest’anno per personalità. Ma la società non vuole forzature, e conta di ricavare almeno 25 milioni, per un calciatore che ne è costati quasi 30 senza giustificarli sul campo.

Calma piatta sul fronte Manolas, ma il greco si sarebbe già accordato con il Napoli, e potrebbe rientrare in uno scambio più conguaglio, per la Roma, con Diawara, che andrebbe a rinforzare il centrocampo giallorosso. Questa sera potrebbe esserci la firma per il passaggio del greco ai partenopei per 34 milioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>