Isla, “Cile-Brasile: si può vincere”

di A.B. Commenta


Mauricio Isla spinge il suo Cile in occasione dell’ottavio di finale del Mondiale del Sud Africa contro il Brasile. Nettamente favoriti i verde oro, anche se il cileno – seguito con particolare interesse dalla Roma – cerca di caricare i compagni verso un’impresa che non è (a suo dire) improba: a patto che il Cile non commetta errori veniali. “Finora abbiamo sempre giocato con tre attaccanti, ed è un modulo che ha funzionato. Non pensiamo di snaturare le nostre caratteristiche proprio adesso, quindi non rinunceremo ad attaccare anche se ci aspetta una partita complicata. Il Brasile è fortissimo sulle fasce, sia a destra che a sinistra e ha uno come Maicon che è davvero incredibile. Il segreto per fermarli sarà imporre il nostro ritmo di gioco. Dobbiamo ripetere la partita contro la Spagna, quando siamo stati perfetti, attaccando e difendendoci in modo compatto, fino all’errore che ci ha fatto perdere. Stavolta non deve succedere“.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>