Il Valencia mette sul piatto 15 mln per Osvaldo e Stekelenburg

di Mattia83 Commenta


La partenza di Daniel Pablo Osvaldo a fine stagione è pressoché scontata. L’italo-argentino ha deluso non tanto in termini realizzativi, dato che ha comunque segnato 13 reti in 26 partite fin qui disputate, quanto piuttosto per i suoi atteggiamenti fuori e dentro il campo. Basti ricordare l’arrivo in ritardo alla tournée invernale in Florida a causa di una presunta influenza, l’episodio del calcio di rigore (poi malamente sbagliato ) tolto dalle mani di Totti nella partita contro la Sampdoria, e infine la decisione di volare a Londra con la fidanzata anziché rimanere a fianco alla squadra e seguire il derby all’Olimpico benché squalificato. La Roma cederà il giocatore, ma non ha intenzione di svenderlo perché sull’attaccante italo-argentino due anni fa ha investito 15 milioni di euro più 2,5 di bonus. Quindi chi vuole Osvaldo dovrà presentarsi a Trigoria con un assegno da almeno 15 milioni di euro. Stando alle ultime notizie di mercato, riportate da Corriere dello Sport e da Il Messaggero, il Valencia ci potrebbe fare un pensierino e con l’occasione potrebbe tentare di inserire nell’operazione anche i cartellini di Stekelenburg e di Bradley. Se per l’estremo difensore olandese, già vicino all’addio alla Roma in inverno con il passaggio al Fulham saltato all’ultimo momento, ci sono gli spiragli per intavolare una trattativa, diverso è il discorso per l’americano che la società giallorossa non ha alcuna intenzione di cedere. Ad Osvaldo potrebbe interessarsi anche il Napoli in caso di addio di Cavani al termine della stagione.

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>