Genoa, Toni si presenta: “Grazie a quel matto di Preziosi”

di A.B. Commenta

Luca Toni è del Genoa: presentazione all’interno del museo della storia del Grifone e maglia numero 9. Due anni di contratto per 4 milioni netti a stagione con tanto di premio (altro milioncino) nel caso riesca a superare la quota di 15 gol stagionali. Le prime parole da rossoblu dell’ex ariete giallorosso sono cariche di aspettative. Anche rispetto alla nazionale italiana.
CANNONIERI. “Da un po’ mi manca vincere la classifica dei marcatori. Sono qui anche per questo, oltre che per aiutare il Genoa a centrare i suoi obiettivi”.
PREZIOSI.Un bel matto, ma uno che mi piace perchè sa trasmettere tanto entusiasmo“.
GASPERINI.Ci siamo incontrati in segreto, ma per lui parla il gioco. Il Genoa è una squadra che attacca, ha un allenatore che preferisce vincere 4-3 anzichè 1-0. Per un attaccante è il massimo“.
NAZIONALE.Prandelli è l’uomo nuovo e l’uomo giusto. Punterà sui giovani e avrà molti elementi interessanti da provare ma se riuscirò a segnare tanto, potrei avere le mie chance“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>