Garcìa: “Roma, voglio vincere! Non vedo l’ora di iniziare a lavorare e conoscere la piazza”

di Antonio Commenta

Subito dopo essere stato nominato come nuovo allenatore della Roma Rudi Garcia ha parlato a New York in conferenza stampa. Ecco le sue dichiarazioni, rilasciate dopo aver ricevuto il benvenuto da parte di Sabatini, Zanzi e Pallotta:
Voglio innanzitutto avere un pensiero per la dirigenza del Lille e per i tifosi del Lille, coi quali ho vissuto gli ultimi anni. E’ il club che mi ha lanciato come calciatore professionista e che mi ha permesso di vincere titoli come allenatore. Adesso si apre un’altra pagina nella mia vita professionale, sono molto onorato di essere arrivato alla Roma. Sono fiero di poter essere qui e cercare di vincere dei titoli con questa maglia. E’ anche un riconoscimento per la federazione francese, vuole dire che riesce a creare dei buoni allenatori.Vi ringrazio di essere qui, ma oggi preferisco non affrontare temi dal punto di vista tecnico e tattico per il rispetto dei giornalisti di Roma che non possono essere qui con noi oggi (rivolgendosi agli altri giornalisti in sala, ndr).
Obiettivi? Vorrei parlare degli obiettivi di gioco piuttosto che degli obiettivi di classifica, anche se è chiaro che una squadra come la Roma ha bisogno di ritrovare un piazzamento europeo. Voglio vincere dei titoli con la Roma, è una bella famiglia. La mia filosofia di gioco è una filosofia offensiva, ma non dimentico il fatto che per vincere le partite è necessario anche avere una buona base difensiva.
Io ho fatto tutto il percorso da allenatore in Francia, ho cominciato coi dilettanti, poi col Dijon, squadra col quale ho raggiunto una semifinale di Coppa di Francia. Poi ho allenato il Le Mans per una stagione ed il Lille per cinque anni. Sono una persona fedele, sono rimasto tanto a Lille e spero potrà essere così anche nella Roma.
Conosco già un po’ il club ed anche alcuni giocatori, ma non vedo l’ora di incontrarli di persona e cominciare a lavorare con loro. Voglio conoscere presto anche la città e la piazza romana. Per quanto riguarda il mercato devo ancora valutare il tutto con la dirigenza. Totti? Non ci ho ancora parlato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>