Finale di Coppa Italia: Braschi sfoglia la margherita per la designazione

di Antonio Commenta

Stefano Braschi dovrà fare probabilmente delle scelte obbligate in vista della finale di Coppa Italia di domenica 26 maggio: infatti i migliori (sulla carta) attualmente, sono Rizzoli, Rocchi e Tagliavento che però sono stati scelti dalla Uefa per arbitrare la finale di Champions League che si disputerà sabato 25 a Wembley tra Bayern Monaco e Borussia Dortmund. In questo modo il designatore non potrà contare su quegli arbitri di primissima fascia che sicuramente si sarebbero contesi la designazione.
Rimane Bergonzi ma il fischietto ha arbitrato male Siena-Milan nell’ultima di campionato. A Braschi non resterà che affidare la sfida dell’Olimpico a Daniele Orsato secondo il Corriere dello Sport: il fischietto di Schio è stato tenuto a riposo nelle ultime giornate e con lui saranno scelti gli assistenti Di Liberatore e Tonolini. Orsato ha due precedenti in questa stagione con la Roma, imbattuta: vittoria a Genova contro i rossoblù, pari in casa con l’Inter. Tre, invece, le gare dirette alla squadra di Petkovic: un ottimo Juve-Lazio 0-0, poi le vittorie con Cagliari (2-1 e il pari col Napoli (1-1).
A nostro avviso potrebbero avere diverse chances anche gli arbitri De Marco, Guida e Giacomelli che, a parte qualche battuta a vuoto durante il corso della stagione (che è più che normale e fisiologico) si sono sempre ben distinti per continuità. La designazione si dovrebbe sapere giovedì o venerdi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>