Dragoni: “Se arriva una proposta a Gennaio non si chiude prima della fine di Febbraio”

di Redazione Commenta


Gianni Dragoni, giornalista de “Il Sole24ore”, dice la sua a Radio Ies in merito alla questione societaria: Al momento Angelucci è l’unico concorrente di cui si conoscono nome e cognome, gli altri al momento rimangono misteriosi. Sappiamo che gli Angelucci hanno avuto problemi in passato e ci sono indagini su di loro ancora in corso. Per Antonio Angelucci era stato chiesto anche l’arresto. Non penso sia l’identikit dell’acquirente ideale per una squadra che vuole rilanciarsi come la Roma. La mancanza di un avviso di gara
pubblico è inusuale, potrebbe tener lontano diversi soggetti potenzialmente interessati. Allo stato attuale delle cosse sembra che la trattavia voglia essere tenuta in un ambiente ristretto. La Consob dovrebbe essere più presente nel seguire questa vicenda. Il comunicato Unicredit di ieri è molto generico, parla solo di diversi soggetti interessati ma non se ne conosce l’identità.
Lo studio Tonucci è estremamente serio e in quanto tale manterrà la riservatezza sull’identità dei
soggetti che rappresenta. Direi che l’americano non è Fisher dalle informazioni che ho, seppur in via non ufficiale, sui Glazernon saprei visti gli interessi che hanno avuto in passato nel mondo del calcio; sicuramente le cifre in ballo non li spaventerebbero. Personalmente mi aspettavo un interesse maggiore per la Roma e per gli investimenti nel mondo del calcio, come avviene in Spagna, Inghilterra ed altri paesi. Come era prevedibile si va verso l’inizio del 2011 per conoscere le offerte vincolanti. Se le offerte arriveranno a Gennaio la vendita sicuramente non avverrà prima di Febbraio, forse anche dopo. Tuttavia non darei un’importanza fondamentale a questo slittamento di date”.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>