Doni: “Serve Totti per lo sprint finale”

di Redazione Commenta


Da La Gazzetta dello Sport:

Sogno Sorride amaro. La concorrenza con Julio Sergio rischia di compromettere la sua avventura mondiale. Doni scuote la testa. Poi, riparte. «Come sta Pato? Non ci sarà all’Olimpico, vero? Per noi della Roma è un bel vantaggio. Pato è un attaccante micidiale e in questo momento stava segnando a raffica. Contro il Milan sarà la partita della verità. Un piccolo pensierino allo scudetto lo faccio ancora. Piccolo, sia chiaro. Però per restare aggrappati a questo sogno dobbiamo conquistare tre punti sabato contro la squadra di Leonardo».
Colloquio
Doni ieri ha parlato a lungo con Dunga spiegandogli la sua posizione all’interno della Roma. Il cittì lo ha rassicurato. Non sarà una partita in più o inmeno da titolare in campionato a mettere a rischio la sua posizione all’interno della Selecao. «La Roma— riprende Donipuò finire la stagione in crescendo. Sarebbe importante riavere prima possibile il miglior Totti. Il nostro capitano è uno che fa la differenza. Detto questo l’Inter ha in pugno lo scudetto».


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>