Cannavaro: “Dopato per un’ape, quanto mi girano…”

di Redazione Commenta


Fabio Cannavaro, dopo la notizia della sua positività al doping, ha espresso tutta la sua rabbia: “Mi girano i coglioni. E se non avete capito bene ribadisco, mi girano i… Io ho la coscienza a posto. Uno viene punto da un’ape e si ritrova sul giornale come se fosse un dopato. Quando è successo mi sembrava di sognare. Qualche giornale e qualche televisione hanno esagerato. È la seconda volta che mi ritrovo gratuitamente sui giornali le storie del genere”. La prima, quando venne reso pubblico un video che riprendeva il difensore ai tempi del Parma sottoporsi ad una flebo prima della finale di Coppa Uefa: “Quella volta feci una stupidaggine a farmi filmare, anche se la sostanza tuttora non è proibita. Questa volta la stupidaggine della Juve c’è stata, ma mi è sembrato tutto esagerato. Spero che questo dubbio non mi segua oltre oggi, la mia carriera è stata esemplare e all’insegna delle regola”.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>