Vendita Milito-Thiago Motta: deferimento per Moratti, Preziosi, Inter e Genoa

di Redazione Commenta

Da FcInternwes.it:

Stefano Palazzi torna a colpire: il procuratore federale ha infatti deferito Massimo Moratti, Enrico Preziosi, la società Inter e la società Genoa, per l’operazione che ha portato in nerazzurro Milito e Thiago Motta, così come tutte le altre contropartite che si sono trasferite a Genova, salvo poi essere girati altrove (Bonucci, Meggiorini…). I contratti, in questo momento, sarebbero sub iudice. Motivo dell’iniziativa di Palazzi è l’accordo verbale, ammesso dallo stesso Preziosi, con Moratti. In realtà il presidente del Genoa, inibito per 5 anni, non avrebbe potuto trattare con al tri club operazioni di questo tipo. Moratti ha smentito di aver trattato direttamente con Preziosi, e ha già annunciato battaglia: “Non ho ancora ricevuto alcun deferimento, quando lo riceverò, valuterò bene di cosa si tratta. Come al solito ci difenderemo”. Infatti, a quanto pare, i legali di Inter e Genoa sono già al lavoro per fare in modo che il caso si risolva senza problemi, al massimo con un’ammenda.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>