De Laurentiis a Toni: “Napoli ti vuole, a patto che…”

di Redazione Commenta


Aurelio De Laurentiis ha replicato immediatamente alle parole di Luca Toni che, nella giornata di ieri, aveva dichiarato ai microfoni di Sky di non capire cosa stesse accadendo a Napoli, dove sembrava destinato ad accasarsi prima della retromarcia del Presidente partenopeo. In mattinata giunge la risposta del produttore cinematografico il quale, parlando a Marte Sport Live, precisa e completa il proprio pensiero sull’Ariete di proprietà del Bayern Monaco: “Quando mi è stato proposto, ho valutato la situazione con Mazzarri e Bigon. Lo consideriamo un campione ma non è fondamentale per il nostro progetto. Se voleva arrivare in prestito come ha fatto con la Roma, si poteva fare, altrimenti no. Lo avrei preso in un discorso di complementarità considerando che dovevamo disputare anche l’Europa League, ma deve arrivare anche un altro attaccante e non ho voluto investire tutto su Toni. Noi dobbiamo puntare sui giovani. Se vuole venire alle nostre condizioni bene, altrimenti accetti tranquillamente chi gli offre di più, non partecipo ad un’asta. Abbiamo idee molto chiare sul mercato. C’è tempo, i colpi di solito si fanno a luglio“.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>