Conte: “Roma, Borriello è bomber vero”

di Redazione Commenta


Spread the love

 Antonio Conte, avvocato Roma e Italpetroli, interviene a “Te la dò io Tokyio” rispetto alle ultime manovre di mercato che hanno portato Marco Borriello a indossare il giallorosso.
BORRIELLO. Borriello si colloca in un parco attaccanti eccellente, è arrivato con una trattativa a livello finanziario condotta benissimo, senza dimenticare che ha rifiutato la Juve. E’ stato preso un giocatore di grandissimo livello. Con il Genoa e con il Milan si è contraddistinto come un vero bomber. E’ un acquisto tecnico eccezionale, ma anche a livello di amore che ha generato in città. Quello che questa famiglia ha dato è sotto gli occhi di tutti”.
ROSELLA STILE FRANCO. Con il presidente Franco Sensi ho fatto tante trattative, ieri vedendo la figlia mi sono ricordato di lui, ho visto la stesso piglio, la stessa volontà e passione giallorossa. Ricordo quando supportai il presidente per Chivu con tante squadre inglesi sopra. Rosella ha lo stesso dna. Ha condotto una trattativa da dirigente esperto e capace. Ha azzeccato i tempi per parlare con Milan e giocatore. Qualcuno non sa che la mattina il prezzo di Borriello era diverso. Prima volevano il trasferimento definitivo subito, poi il prestito oneroso. Non voglio dire da quanto partivano i rossoneri, ma si è trattato di una prodezza di Rosella Sensi”.


BEHARMI.Pradè ha tentato di prendere anche Behrami. Si è tentato fino all’ultimo, ma vi erano problematiche legate alle uscite di altre atleti. Esiste anche un discorso di tetto ingaggi. Ieri su qualche giornale ho letto che Borriello alla Juve e Santa Claus, Babbo Natale, per la Lazio!”.
POLEMICHE. Le polemiche sui giornali? Da oggi si deve partire con una mentalità propositiva e costruttiva. La Roma può competere nelle tre manifestazioni in cui è impegnata. La dottoressa Sensi, grazie ai suoi collaboratori Pradè, Mazzoleni, Conti e Montali ha fatto sì che i tifosi possano essere fiduciosi: lo scorso anno la Roma è arrivata seconda. Se la può giocare”.
RANIERI.Per quello che riguarda la contrattualistica io me ne occupo sempre, ma queste sono cose che spettano a Rosella Sensi. Non credo che ci saranno problemi, ma spetta alla presidente parlare di questo argomento”.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>