Brescia-Roma: ballottaggio Cicinho-G. Burdisso

di Redazione Commenta


Dal Romanista:

Come se non bastasse la delusione per la mancata vittoria contro il Bologna, Ranieri dovrà fare i conti anche con i nuovi infortuni di Cassetti e De Rossi, che ieri hanno lasciato il campo anzitempo costringendo il tecnico a due cambi forzati. Il difensore ha avuto un problema muscolare, un risentimento al flessore della coscia destra, e difficilmente ce la farà a recuperare per il Brescia, anche perché si gioca tra 48 ore. Oggi saranno valutate le sue condizioni, ma le speranze di vederlo in campo al Rigamonti sono davvero poche. Qualche speranza in più per De Rossi, che ieri ha preso una botta al ginocchio e ha un ematoma. Se non avvertirà dolore, mercoledì sarà a disposizione. Se invece non dovesse farcela è pronto Brighi. Più complicato il discorso per il sostituto di Cassetti. La logica dovrebbe portare a Cicinho, ma ieri Ranieri ha scelto Guillermo Burdisso, un centrale rispetto a un terzino di ruolo. «Rosi – la spiegazione di Ranieri – non l’avevo mai provato a sinistra. Ho preferito il fratello di Burdisso, perché in allenamento aveva già giocato in quella posizione. Sapevo di perdere qualcosa sulle fasce, ma ho acquistato qualcosa sulle palle alte». Il ballottaggio comunque resta tra loro due, anche perché gli esterni a disposizione di Ranieri sono finiti. Castellini e Riise sono out sicuramente per Brescia: il norvegese ha dichiarato di voler essere in campo contro l’Inter sabato sera.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>