Brasile, Juan e Julio Cesar tra gli applausi, contestato Felipe Melo

di A.B. Commenta


L’eliminazione inattesa del Brasile ai Mondiali del Sud Africa ha determinato la tristezza di un popolo sicuro quantomeno dell’approdo in finale da parte dei 23 di Carlos Dunga. Eppure, nonostante il rimpatrio anticipato, i brasiliani hanno mostrato maggiore tolleranza rispetto a quanto annunciato dalla stampa carioca e hanno riservato ad alcuni calciatori anche applausi e cori di incitamento. Tra essi, Juan e Julio Cesar che si sono resi protagonisti di una Coppa del Mondo eccellente: la Selecao è atterrata alle 2.05 locali del mattino all’aeroporto Tom Jobim di Rio de Janeiro, primo scalo del viaggio cominciato da Johannesburg. Insulti, invece, per Felipe Melo che non si è fermato a parlare con la stampa e ha approfittato dello ‘schermo’ offerto da Juan e Thiago Silva per evitare i giornalisti e allontanarsi dall’aeroporto.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>