Boniek: “Tra 3 anni sarò disponibile per la Roma, ho sempre detto che Allegri voleva approfittarsi della Roma”

di Freelance123 Commenta

Zibì Boniek ha parlato a Radio Manà Manà Sport del futuro allenatore della Roma: “Si è perso troppo tempo con Allegri, ho sempre detto che voleva giocarsi la carta Roma per ingelosire il Milan”. Poi punzecchia Totti e compagni: “Quella della Roma è una buona rosa, i giocatori ci sono ma devono fare gli atleti per 9 mesi all’anno. Devono garantire la stessa tenuta psicologica, la stessa condotta e la stessa disponibilità per tutta la stagione”.

Con le dimissioni di Franco Baldini è preoccupante che non ci sia una figura che rappresenti la Roma?
“E’ una grande mancanza di chiarezza che non ci sia un uomo che attiri la fiducia dei tifosi e che si senta responsabile della squadra. Per esempio nel Milan questo ruolo è affidato a Galliani, nella Lazio a Lotito”.

All’estero come giudicano la situazione che sta vivendo la Roma?
“Non la giudicano perché al di fuori dell’Italia nessuno parla della società giallorossa, del resto come nessuno parla degli club degli altri paesi. Oggi ci sono solo tre o quattro squadre ‘globali’ e sono il Bayern Monaco, il Barcellona, il Real Madrid e il Chelsea, quest’ultimo perché ha ingaggiato Mourinho come nuovo allenatore”.

Presidente, quando scade il suo mandato con la Federazione polacca?
“Tra tre anni, a quel punto sarò disponibile per la società targata Usa”.

Corrado Baglieri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>