Bologna-Roma: vietato sbagliare

di Redazione Commenta


Spread the love

 Da Il Romanista:

Vincere a Bologna significherebbe restare sulla scia di un’Inter che subito dopo verrà a farci visita e a quel punto tutto potrà accadere. Dunque massima concentrazione. C’è uno scudetto in ballo, proprio come in quel 23-11- 2003 in cui la Roma conquistò la sua ultima vittoria in casa dei rossoblù. Un 4-0 firmato da Totti, Montella, Cassano e Panucci che la fece restare in scia della Juventus capolista e alla pari del Milan. Alla vigilia del match, infatti, la Juve aveva 23 punti, la Roma e il Milan 21.
Fallire il successo a Bologna avrebbe significato perdere terreno dalle rivali, proprio come oggi, quando al posto della Juve troviamo l’Inter (a +4 e non +2), mentre il Milan è sempre là, come in quel campionato 2003-04 lla fine del quale divenne Campione d’Italia togliendo il tricolore proprio alla Roma di Capello, che arrivò seconda.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>