Bologna-Roma: il nuovo De Rossi

di Redazione Commenta


Dal Romanista:

Per l’esordio sulla panchina della Roma, Montella non solo stupisce per le scelte dei singoli, ma anche e soprattutto per una disposizione tattica che segna una forte discontinuità con le idee di Ranieri. L’avviso ai naviganti è forte e preciso: puntiamo ed insistiamo con il gioco sulle fasce, non appiattiamoci con la linea difensiva che soffoca la capacità di marcare dei difensori sugli avversari, accorciamo il più possibile i reparti portando il più alto possibile il pressing. Ma a mio modesto avviso, la vera novità tattica è rappresentata dalla posizione di De Rossi, sganciatosi dalla consegna in quell’anonima staticità davanti ai propri centrali difensivi, ma costantemente avanzato a portare pressione nella fase di contenimento e dirompente spacca difese nella fase offensiva. E’ piaciuto quindi non solo l’atteggiamento del centrocampista romano, ma anche la libertà che avuto nel seguire le azioni, nel supportare gli attaccanti e quella grande capacità di leggere il momento della partita e quindi saper scegliere la posizione sul campo.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>