Avv. Conte: “Spero che Totti venga giudicato con pacatezza. La società è sempre presente”

di Redazione Commenta


L’Avvocato Conte ha spiegato i movimenti della Roma dopo i fatti di Brescia-Roma, in una intervista a Centro Suono Sport:

Sulla squalifica di Mexes: “La società a fronte della squalifica di Mexes, ha deciso di intervenire nella sede opportuna per richiedere una diminuzione della sanzione per situazioni attenuanti. Il giocatore ha avuto si una reazione scomposta ma si doveva tener conto di tutte le situazioni della gara: errori arbitrali, rigori palesi non dati alla Roma, e rigori concessi con troppa facilità al Brescia. Abbiamo presentato una difesa, dimostrando che quello che c’era scritto sulla nota arbitrale non era tale da dare tre giornate. La corte di giustizia federale ha accolto il ricorso, quindi Mexes sarà disponibile da Genova.”
Sul deferimento di Rosella Sensi: “Per quanto riguarda il deferimento della Dottoressa Rosella, la società ha reagito da società importante, quella sera ha giustamente protestato, giustamente parlato”.
Su Francesco Totti: “E’ stato un deferimento lampo, Totti ha specificato la ragione delle sue dichiarazioni. Verrà discusso il 28 ottobre. Spero venga giudicato con pacatezza. La Società comunque è presente, con grandi professionisti, pronti a difendere la società e il giocatore”.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>