Adriano: “Siamo da scudetto”

di Redazione Commenta


Dal Romanista:

Quando è entrato in campo, al posto di Borriello a venti minuti dalla fine, il pubblico dell’Olimpico gli ha tributato una vera e propria ovazione. Una cosa inaspettata solo per chi non conosce le dinamiche del tifo giallorosso, capace in passato di rendere idoli anche giocatori che non avevano propriamente le stimmati del campione, figuriamoci uno come Adriano. Uno capace di far innamorare di sé le folle e che il giorno della sua presentazione, al Flaminio, ha richiamato oltre cinquemila persone. Il brasiliano qui a Roma, pur avendo dimostrato ancora poco in mezzo al campo, è stato amato fin dal primo giorno. Un amore che l’Imperatore percepisce quotidianamente e del quale ha avuto una bella testimonianza sabato pomeriggio contro l’Udinese, non solo nel momento del suo ingresso in campo ma ogni volta che ha toccato il pallone. «L’ovazione ricevuta? – le sue parole ieri a Sky – Mi ha fatto molto piacere. I tifosi sono con me, purtroppo ho avuto infortuni ora spero di tornare più presto possibile per dare soddisfazione a questo pubblico. Per tornare l’Imperatore mi manca il ritmo di gioco, devo lavorare ancora, riprendere il ritmo. Poi vedrà il mister cosa fare». «Se siamo da scudetto? Si, siamo una squadra forte e si vede. Stiamo crescendo piano piano e anche in Champions possiamo fare benissimo».


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>