Vucinic salta il Bologna e forse anche la Lazio

di Redazione Commenta


Spread the love

Le preoccupazioni dei giorni scorsi hanno avuto l’epilogo finale.

Mirko Vucinic dopo aver saltato la gara con la Georgia di qualificazione ai Mondiali del 2010 con il suo Montenegro, si è sottoposto ad accurate visite che hanno riscontrato uno stiramento al gluteo, conseguenza del precedente mal di schiena.

Tradotto in termini tecnici, niente Bologna, e forse nemmeno il derby (ma questo sarà valutato nelle prossimi giorni).

Vucinic ha voluto rischiare nelle settimane precedenti, scendendo in campo con un forte dolore, e la ricaduta si è fatta sentire nella settimana della pausa del campionato, con un ematoma comparso all’improvviso, che preoccupa non poco.

Il montenegrino nella prossima settimana dovrà fare fisioterapia, ma la società non vuole forzare i tempi, soltanto se starà bene giocherà con la Lazio. E’ meglio avere il bomber nelle restanti gare che mancano alla fine della stagione, che rischiare un nuovo lungo stop.

Per Vucinic poi, la Roma deve risolvere anche la questione legata al suo contratto. Con il procuratore Alessandro Lucci è stato imbastito un certo discorso, c’è la volontà di tutti di proseguire insieme, ma ogni discorso è rimandato a dopo il derby. Non c’è grande fretta, perché l’accordo attuale scade nel 2011, ma il giocatore guadagna meno di un milione di euro, e vorrebbe un ritocco dell’ingaggio, anche perché le richieste sono davvero tante. In particolare Inter e Barcellona si sono mosse in anticipo, facendo una proposta maggiore di quella giallorossa, tutto dipenderà dalla voglia che avrà Vucinic nel voler restare nella Capitale.

La buona notizia riguarda invece Francesco Totti, che ieri ricordandosi del 1 Aprile ha voluto fare uno scherzo ai giornalisti annunciando il nuovo stop di 20 giorni, poi smentito in serata. Totti sta abbastanza bene, ha una lieve infiammazione che va valutata, ma il ginocchio destro, quello operato, non sembra avere grandi problemi. Quindi il capitano è pronto per tornare in campo contro il Bologna.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>