Tirreno e Sport: Roma Primavera ok, De Rossi sperimenta

di Redazione Commenta


Da Il Tempo:

Nella seconda partita del girone eliminatorio del torneo «Tirreno e Sport», Alberto De Rossi stravolge la formazione della Roma e dà spazio al turnover rispetto al primo match stravinto con il Napoli. Al Fattori di Civitavecchia conferma solo per l’estremo difensore Pigliacelli, per il resto spazio ai più giovani. Contro i greci del Panathinaikos i giallorossi partono piano, cercando di conquistare spazi e prendere misure agli avversari. Gioco congestionato a centrocampo e nessuna conclusione degna di nota fino al 19′ del p.t., quando Orciai è il più lesto a saltare su tutti mandando però il pallone a lato di poco. L’undici di De Rossi prende coraggio e prova a dettare il gioco con più continuità.

Al 31′ gran destro di Leonardi e splendida risposta dell’estremo difensore greco Kollias. Non cambia la musica nella ripresa, De Rossi prova la carta Montini al posto di un comunque positivo Leonardi. Al primo sussulto la Roma passa in vantaggio. Al 72′ Caprari, subentrato a Montini, colpo alla testa per lui, trova spazio sulla destra e appoggia comodamente al centro un pallone che Dieme deve solo appoggiare in porta. Timida reazione quella greca, che prova a spingersi in avanti senza mai trovare lo spunto vincente. Giallorossi in solitaria a 6 punti nel girone B e prima squadra qualificata. Oggi in programma l’ultimo match alle 17 a S. Marinella contro il Palermo di Beruatto. Brutta figura invece per la Lazio sconfitta dalla Dinamo Bucarest per 1-0. Oggi a Manziana se la vedrà con la Sampdoria.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>