Sorrentino: “Roma? Sarebbe un onore”

di Redazione Commenta


Dal Romanista:

«Tutti sappiamo quanto sia gratificante poter indossare la maglia della Roma. Essere accostato ad una società così importante è già un grande onore. Poi farne parte lo è ancora di più». Stefano Sorrentino non è ancora un giocatore della Roma. Non è ancora il primo o il secondo portiere. Però muore dalla voglia di diventarlo. Intervenuto ieri a “Centro Suono Sport”, l’estremo difensore del Chievo ha apertamente dichiarato il suo amore per i colori giallorossi. L’affare non è ancora fatto, sia chiaro. «Ancora nessun contatto», si affretta a dire in radio. Nessun contatto. Eppure, la trattativa potrebbe decollare velocemente. Nella rosa della Roma ci sono quattro portieri. Nell’ordine: Julio Sergio, Doni, Lobont e Artur. Il primo ha rinnovato a milione netto per quattro stagioni, il secondo potrebbe essere ceduto, il terzo – in prestito dalla Dinamo Bucarest – potrebbe restare a fare il terzo, il quarto è in scadenza di contratto e sarà svincolato. Sorrentino, dunque, arriverebbe a Trigoria con la possibilità di contendere a Julio Sergio la maglia da titolare.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>