Roma-Milan: si comincia con la sfida degli inni

di Redazione Commenta

L’agenzia di stampa ADNKRONOS propone una sfida nella sfida tra Roma e Milan. La partita vera e propria inizerà alle ore 20.45, ma la prima sfida si giocherà sugli spalti – con lo Stadio Olimpico completamente esaurito – con gli inni delle due squadre e con i cori delle tifoserie. I giallorossi sfodereranno l’inno ‘Roma (non si discute si ama)’ ad inizio gara, mentre alla conclusione “Grazie Roma” due classici del repertorio di Antonello Venditti. Il 45 giri di ‘Roma (non si discute si ama)’ entrò nella hit parade, unico caso in Italia, di un inno dedicato ad una squadra di calcio e capace di scalare le hit dei dischi più venduti. I rossoneri cantano ‘Milan, Milan’ di Augusto Martelli. Mariano Apicella ha giocato la sfida degli inni di Roma-Milan all’ADNKRONOS: «Roma (non si discute si ama) oltre ad esser un inno è una bella canzone scritta da Antonello Venditti. Quello del Milan è un inno che ha una bella melodia, che ti prende molto e che regala emozione quando sei allo stadio. Sono due inni molto diversi ma belli tutti e due, direi che è un pareggio». Paolo Cento, presidente del Roma Club Montecitorio, ha voluto puntualizzare: «L’inno del Milan non lo considero, non è pervenuto, quello della Roma è un inno che è diventato un cult, che va oltre la capitale. Se incontro Galliani gli chiederò di cantarlo l’inno del Milan, se lo conosce…».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>