Roma, “tesoretto” Julio Baptista

di Redazione Commenta

Dal Romanista:

Julio Baptista, più che una “bestia”, un tesoro. Quello che potrebbe entrare nelle casse della Roma se, come sembra, il brasiliano verrà ceduto nel corso di questo mercato. Il suo valore? Intorno ai 6 milioni di euro, forse 7, o magari anche di più. Dipende da quello che farà in questo mondiale. E per la Roma è già stata una bella notizia la convocazione da parte di Dunga che lo ha inserito nella lista dei 23 per il Sudafrica. Basteranno qualche spezzone di partita, qualche buona giocata, magari pure un gol, per far schizzare verso l’alto la sua valutazione. Di certo non deve succedere quello che è accaduto ieri nell’ultima amichevole del Brasile prima dell’esordio contro la Corea. Nel test giocato e vinto agevolmente 5-1 contro la Tanzania, l’attaccante giallorosso non ha infatti giocato neppure un minuto. Magari Julio si rifarà già martedì prossimo, quando si farà sul serio e in palio ci saranno i tre punti. Ma dopo il Mondiale quale sarà la destinazione di Baptista? A quanto pare non il Genoa, che in un primo momento sembrava interessato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>