Mutu positivo all’antidoping: rischia squalifica durissima

di Redazione 1


Adrian Mutu è risultato positivo ai test antidoping. I controlli effettuati al termine di Fiorentina-Bari del 10 gennaio scorso, hanno registrato una sostanza vietata: la sibutramina, uno stimolante per combattere lo stimolo della fame. Nella partita di riferimento, Mutu partecipò con un gol al successo dei viola per 2-1. La sentenza, adesso, potrebbe essere durissima (Mutu venne già squalificato in Inghilterra per sette mesi, per uso di cocaina): il codice Wada (organismo mondiale per la lotta al doping) prevede una squalifica da 1 a 4 anni.


Commenti (1)

  1. e una vergogna fabio cannavaro per ben due volte risultato positivo una volta non fu fatto nulla e nella seconda invece hanno squalificato i dottori della juve.e ora povero mutu che gli accadra’?una domanda ma la squlifica di almeno un’anno e sicura oppure puo anche succerdere che non lo squlificheranno per niente?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>