Milan – Roma: gli ultimi precedenti

di Gianluca De Bianchi Commenta

In terra milanese la Roma non ha mai avuto buonissimi ricordi, né sponda nerazzurra né sul versante rossonero. Anche nell’anno dello scudetto, con una Roma straordinariamente forte, in Lombardia la Roma riporta 2 delle 3 sconfitte stagionali. Contro il Milan finì 3-2 con una rete su punizione da 26 metri di Leonardo, poi una doppietta di uno scatenato Shevchenko, a cui rispose una doppietta di Totti.
Dopo lo scoppiettante 3-2 l’anno successivo finì in uno scialbo 0-0.
Una rete di Inzaghi, viziata da un fallo di mano, dà l vittoria al Milan nella stagione 2002/2003.
Nel 2003/2004 la Roma di Capello si presenta a Milano per la sfida scudetto ma il Milan è determinato e la formazione di Ancelotti passa dopo 1′ con un gran gol di Shevchenko su assist di Kakà e grazie a quella vittoria festeggia anche lo scudetto. Nel 2004/2005 Montella regala il pareggio per 1-1 con un gol fortunato che pareggia il gol dell’ormai ‘solito’ Shevchenko.
Due rigori, di cui uno al 90′, regalano un’altra vittoria al Milan: Mexes risponde al gol di Kakà, poi Amoroso chiude la gara.
Nel 2006 arriva finalmente la vittoria: Totti apre le marcature con una splendida semirovesciata, poi nella ripresa pareggia Brocchi, ma prima dello scadere è ancora Totti a mettere il sigillo sulla partita chiudendo una bellissima azione partita da una ‘rabona’ di Aquilani.
Anche l’anno successivo porta la vittoria alla Roma con un gol di Vucinic che batte Dida con un bel colpo di testa. La terza vittoria consecutiva arriva nella penultima giornata di campionato, l’ultima a San Siro per Maldini: vanno in gol Riise, poi una doppietta di Ambrosini, ma Menez e Totti danno altri 3 punti alla Roma. Quando serve una vittoria però non arriva: il 18 ottobre 2009 la Roma va ancora in vantaggio con Menez dopo pochissimi minuti ma viene recuperata da un rigore inesistente di Ronaldinho e poi Pato firma il 2-1.
Dopo lo sconfitta arriva un’altra vittoria nel 2010/2011 con un fortunoso gol dell’ex Borriello.
Con Luis Enrique in panchina la Roma viene di nuovo sconfitta dal Milan, nonostante il vantaggio di Osvaldo, nella ripresa sale in catteda Ibrahimovic che firma una suntuosa doppietta.

Gianluca De Bianchi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>