Burdisso avverte: “Stiamo arrivando”

di Redazione Commenta


Dal Romanista:

Cuore e sudore per la Roma. Nicolas Burdisso tornerà oggi a Trigoria, dopo le vacanze trascorse in Argentina, con ancora più motivazioni di quando è partito. Dopo la vittoria di Milano, il Bandito è convinto che la Roma possa ancora dire la sua in questo campionato e, sotto il sole di Buenos Aires, ha lanciato la sfida: «Stiamo arrivando». Facendo l’eco al compagno di reparto Juan che, due giorni fa, ha parlato di «scudetto». Burdisso si è confidato con gli amici storici che persone comuni proprio non sono. Perché di cognome fanno Zanetti, Cambiasso e Milito. È con loro, con gli avversari interisti, che si è allenato in questi giorni, dedicandosi a un intenso lavoro atletico a Ezeiza, il centro tecnico federale della Nazionale argentina. Sotto gli occhi del ct Batista e del preparatore Alejandro Tocalli, i giocatori si sono presentati di buon mattino sul campo di allenamento con una motivazione ben precisa. Almeno a leggere quanto riporta il quotidiano Olé: «Vogliamo tornare in Europa con una condizione atletica ottimale». Con loro anche l’altro Milito, Gabi, Pareja e Gago.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>