De Rossi rischia 4 turni di squalifica

di Redazione Commenta


Dalla Gazzetta dello Sport:

C’è un sottile paradosso nella storia odierna di Daniele De Rossi. Proprio nel giorno in cui il tricolore torna di moda per i 150 anni dell’unità, il romanista — pur legatissimo all’azzurro— potrebbe perdere i due match dell’Italia in programma il 25 e 29 marzo (Slovenia e Ucraina). Prova tv A meno di slittamenti non previsti, infatti, oggi la Disciplinare dell’Uefa giudicherà attraverso la prova tv la gomitata che De Rossi ha dato a Srna nel corso del match contro lo Shakhtar. Il gesto non è stato visto dall’arbitro Webb e da tutti i suoi collaboratori, ma il delegato Uefa lo ha segnalato e così il romanista— difeso dall’avvocato Juan Crespo (affiancato da Antonio Conte)— andrà a giudizio, con l’aggravante psicologica dell’essersi salvato da un episodio analogo avvenuto nella gara d’andata e l’attenuante che Srna non ha riportato danni. Il rischio è di uno stop di 3-4 turni, anche perché in questa sede non saranno prese in considerazione le dichiarazioni di Lucescu, che aveva ammesso come Srna avesse provocato. Imbarazzo federale Il rischio azzurro esiste perché col nuovo corso prandelliano è stato varato un codice etico che prevede l’esclusione (temporanea) di chiunque sia condannato per atti antisportivi. Il c. t. Prandelli ha già detto come prima di decidere intende parlare con De Rossi, così come Abete ha sottolineato «il contributo» dato dal giocatore all’azzurro. Detto questo, in Figc temono che non sanzionare un episodio così grave possa di fatto annacquare uno dei caposaldi del nuovo corso e quindi non è affatto da escludere la linea dura. Anzi. Malesseri Per parte sua De Rossi ha sofferto le critiche, specificando come, a differenza del passato, ne abbia subite «più a Roma che al Nord» . Segnali di un possibile divorzio, visto il contratto in scadenza nel 2012? Meglio non correre. Di certo però, qualora il nuovo corso societario non lo convincesse, Capitan Futuro sarebbe pronto a guardarsi altrove.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>