Cercasi sponsor, il contratto con la Wind è scaduto

di Freelance123 Commenta

Dagli Stati Uniti all’Italia, da Boston passando per Roma, la società giallorossa continua a muovere passi verso un futuro più degno della sua storia. Al giorno d’oggi senza un buon sponsor non si va da nessuna parte e quello principale della Roma con Wind è da poco scaduto. Da mesi la società ha aperto molti tavoli di trattative per cercare un partner. Il mancato ritorno in Europa della squadra ha complicato non poco i discorsi intavolati con le varie aziende contattate. Una decina di ipotesi rimangono ancora in piedi, una di queste proveniente dalla Francia.

Rifiutata l’offerta dalla Wind di rinnovare per un altro anno a cifre relativamente più basse (circa 3 milioni), il nuovo materiale che tra poche settimane comparirà all’interno dei Roma Store (con il nuovo logo) prodotto dall’Asics ma senza il marchio stampato sulle divise potrebbe ancora rimanere «nudo» di ogni riferimento commerciale. La questione viene seguita e condotta direttamente dall’America, dove i dirigenti incaricati sperano di chiudere la proposta che si avvicini di più ai 6 milioni percepiti dalla Roma in questo ultimo anno di contratto con il colosso telefonico. Un altra ipotesi sarebbe di stipulare un doppio contratto con sponsor diversi che compariranno alternandosi in base alla competizione affrontata dalla squadra (campionato e Coppa Italia).

Fonte Il Tempo

Corrado Baglieri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>