Bayern Monaco-Roma: De Rossi ritrova Schweinsteiger

di Redazione Commenta


Dalla Gazzetta dello Sport:

Faceva già allora il centrocampista centrale il tedesco butterato, prima della lunga ma ormai conclusa parentesi da uomo di fascia: interno sinistro nel 4-2-3-1. Il suo avversario diretto aveva smesso da un paio d’anni di fare la mezzapunta, e ora giostrava da centrale nel 3-5-2. Risale al 30 gennaio 2002 il primo confronto diretto tra Daniele De Rossi e Bastian Schweinsteiger, gara d’esordio della Roma al Torneo di Viareggio, allo Stadio dei Pini, come si conviene alla gara del giorno: tra i giallorossi in campo Pepe, Bovo e Ferronetti, Lahm il terzino destro dei bavaresi, ha fatto carriera persino l’arbitro, Pierpaoli di Firenze. Le squadre no: il Bayern Monaco vinse 2-1 (per i giallorossi a segno Pepe) ma si fermò a quei tre punti, per la Roma di Ugolotti un fallimentare ultimo posto a quota uno, in un girone che promosse i brasiliani del Capixaba e il Perugia di Obodo.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>