Allegri: “Per Andreazzoli io l’ideale per la Roma? Ora penso al 3° posto”

di Mattia83 Commenta


L’allenatore del Milan Massimiliano Allegri, accostato alla Roma in vista della prossima stagione, ha parlato in conferenza stampa alla vigilia di Milan-Roma della sfida ai giallorossi ma anche di un suo eventuale futuro sulla panchina della squadra della Capitale.

Balotelli è recuperato?:“S’, ieri ha avuto solo un po’ d’influenza. E’ un ragazzo che si diverte e ha entusiasmo, sta qui con un ruolo da leader come non era mai capitato in passato”.

Sulla partita contro la Roma: “Domani le motivazioni dovranno essere maggiori delle loro, nonostante anche la Roma stia lottando per raggiungere l’Europa League. Abbiamo un loro risultato che è quello della vittoria. Non bisognerà avere fretta di vincere, ma vogliamo chiudere in bellezza davanti ai nostri tifosi”.

Totti è il giocatore della Roma che temi di più?: “E’ un campione, ha la giocata sempre pronta. Cercheremo di limitarlo e, soprattutto, di fare una partita importante”.

Lei ha detto di non voler parlare del suo futuro per non tirare in ballo altre panchine… :”Sono stato frainteso, non mi va di parlare del mio futuro anche perché in questo momento sono sposato col Milan”.

Ci sarà qualche mossa particolare per fermare le ripartenze della Roma?: “No, giocheremo come sempre fatto. E poi non è vero che il Milan ha nella difesa l’anello debole della squadra. Il campionato viene vinto sempre da chi subisce meno gol”.

Andreazzoli ha detto che sia lei che Mazzarri siete ideali per la Roma. Come lo commenta? “E’ un complimento, ma in questo momento penso solo al terzo posto. Non valuto altri discorsi”.

 

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>