L’Atalanta rovina la Pasqua della Roma

di Daniele Pace Commenta

inter roma

Se l’Atalanta avesse perso ieri sera, sarebbe stato un week-end quasi perfetto per la Roma. L’unico neo sarebbe rimasto quel gol di Perisic, che ha rovinato un grande primo tempo dei giallorossi. Una vittoria a Milano avrebbe messo i giallorossi in pole-position per il quarto posto, mentre ora, con la vittoria orobici a Napoli, si ritrovano sesti, a un punto dalla Champions.

La giornata

Ieri il Napoli ha sprecato tante occasioni, e l’Atalanta è riuscita a ribaltare il risultato, facendo sembrare i partenopei come la Roma, che quest’anno ha gettato tanti punti. Ora i giallorossi hanno forse il calendario più favorevole di quelle in corsa per la Champions, mentre il Napoli potrebbe addirittura finire terzo, se dovesse cadere nella depressione.

Ma per la Roma è anche tempo di decisioni. Manca poco più di un mese alla fine di questo brutto campionato, e si spera che i giallorossi riescano ad agganciare la Champions. Ma non si sa ancora nulla sul prossimo allenatore, e dubbi permangono anche sulla struttura societaria. Non si è ancora ben capito se sarà Massara a guidare la campagna acquisti, che appare ancora nebulosa, anche se sono escluse cessioni eccellenti per motivi finanziari.

La Roma cercherà di smaltire qualche deludente esubero, Pastore in testa, e forze Znonzi. Molto dipenderà da questi giocatori di cui a Trigoria farebbero volentieri a meno, per trattenere i pezzi migliori. Discorso a parte per Manolas, che ha una clausola per liberarsi. Il Greco ha dichiarato amore alla Capitale, e sarà lui a decidere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>