La grande Roma di Champions

di Daniele Pace Commenta

Chelsea FC v AS Roma
Edin Dzeko a Stamford Bridge

La Roma si fa grande in Champions e per poco non esce fuori dalla del Chelsea con una vittoria che avrebbe portato i giallorossi in testa al loro girone. Certamente il Chelsea di ieri non era il più forte di tutti i tempi, ma dominarlo a Stamford Bridge è comunque una grandissima prova di mentalità e gioco, rimontare due gol, anche piuttosto casuali dei blues, e rischiare di vincere, è una vera impresa.

La Roma ha dominato dall’inizio alla fine, ed esce dallo Stamford Bridge con il rammarico di non aver portato a casa i tre punti. Il Chelsea, pur in difficoltà, è una grande squadra, e lo dimostrano i tre gol che comunque è riuscito a segnare, e questo rende la prova della Roma ancora più preziosa. Una Roma determinata, ma poco feroce sotto porta, con tantissime occasioni in più rispetto ai Blues. Una Roma padrona del campo, che ha sfiorato il 70% di possesso palla durante il primo tempo, e che nel secondo ha continuato a comandare il gioco, costruendo sempre azioni di qualità, con fitti passaggi dalla difesa fino all’attacco. Un immenso Dzeko ha atto il resto, dopo che Kolarov aveva suonato la carica, dall’alto della sua esperienza, andando a segnare lo splendido gol del 2 a 1 subito dopo il raddoppio di Hazard. Ottimo Di Francesco, che schiera a sorpresa un Gerson ispirato e fondamentale, e ritrova anche un ottimo Gonalons, autore di una prova maiuscola e matura, come tutta la squadra.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>