È Hector Moreno il primo colpo di Monchi nel giorno di Di Francesco

di Daniele Pace Commenta

Hector Moreno, arcigno difensore messicano del PSV Eindhoven è passato a titolo definitivo ai giallorossi per quasi 6 milioni di euro.

hector moreno

Oggi Di Francesco è arrivato a Trigoria per firmare come nuovo allenatore della Roma, ed ha subito trovato una sorpresa. Hector Moreno, arcigno difensore messicano del PSV Eindhoven è passato a titolo definitivo ai giallorossi per quasi 6 milioni di euro, con un contratto quadriennale. Il classe 1988 è un difensore centrale, mancino, adattabile anche a sinistra, ed è il primo passo per sostituire Veermalen, partente (e forse mai arrivato in quel di Trigoria) per fine prestito. Non un giocatore di primo piano, ma comunque un giocatore di sicuro affidamento, capitano della sua nazionale, con passaporto anche spagnolo, e quindi comunitario. Un giocatore di esperienza, con molte partite giocate sulle spalle, qualche mondiali e anche un po’ di gol, di testa e di sinistro. Un giocatore insomma di affidamento e temperamento, con un buon lancio e capace anche di impostare. L’annuncio oggi, a sorpresa, senza che nessuno aveva nemmeno pensato di accostare il messicano alla Roma. Una di quelle operazioni alla Monchi, e alla Sabatini, che piacciono tanto ai tifosi, che non amano le chiacchiere e preferiscono i fatti alle parole. Sicuramente un ottimo biglietto di presentazione per il DS spagnolo, proprio quando tutti parlavano di cessioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>